loading
  • Nessuna limitazione: furgone elettrico a tetto alto con il massimo della funzionalità, del comfort e della sicurezza
  • Campione di carichi: spazio a sufficienza per due europallet, fino a 4,4 m3 di volume di carico e 800 kg di carico utile
  • Avvio potente: motore elettrico con 100 kW/136 CV, batteria agli ioni di litio da 50 kWh
  • A partire dalla fine del 2021 in commercio

 

La mobilità elettrica senza compromessi: nuovo Opel Combo-e CargoSchlieren.  Il nuovo Opel Combo-e Cargo è la soluzione a zero emissioni per il commercio e l’artigianato, sia per i lavoratori autonomie sia per le grandi flotte. Il nuovo veicolo completamente elettrico a batteria di casa Opel è al contempo spazioso all’interno e sufficientemente compatto per la guida nel traffico cittadino. Il Combo-e Cargo risulta essere un partner commerciale universale grazie al volume di carico migliore della classe, alle numerose possibilità di stivaggio e alla sua autonomia. Offre un volume di carico massimo di 4,4 metri cubi e 800 chilogrammi di carico utile. In più, con la sua batteria agli ioni di litio da 50 kWh, Combo-e registra un’autonomia massima di 275 km in base a WLTP1 a seconda del profilo di guida, della temperatura esterna e dell’utilizzo. E quando occorre fare rifornimento di energia, tramite una colonnina pubblica di ricarica rapida è possibile ricaricare la batteria fino all’80% in circa 30 minuti.

I clienti del nuovo Opel Combo-e non devono tuttavia scendere a compromessi rispetto alle versioni alimentate a benzina o diesel. Opel Combo è ormai da tempo un campione di vendite nella categoria dei furgoni commerciali leggeri e già nel 2019 è stato insignito del titolo «International Van of the Year». Anche per Opel Combo-e Cargo l’ampia offerta di tecnologie e sistemi di assistenza alla guida ai vertici della sua categoria spazia dal riconoscimento della stanchezza e dei segnali stradali fino al sistema di allarme anticollisione anteriore con frenata di emergenza automatica e riconoscimento pedoni. Inoltre la telecamera posteriore permanente aumenta la sicurezza per tutti gli utenti della strada. Grazie a questo sistema composto da due telecamere, il conducente di Combo-e può tenere sotto controllo l’area dietro al veicolo e, durante le svolte a destra, l’angolo cieco sul lato guida.

Con il nuovo Opel Combo-e completamente elettrico, i professionisti possono viaggiare a emissioni zero grazie ad un veicolo elettrico che detta nuovi standard in termini di carico utile e trainato. Il nuovo arrivato nella gamma Opel di veicoli commerciali leggeri elettrici a batteria è disponibile in due lunghezze: il Combo-e Cargo da 4,40 m dispone di un passo di 2‘785 mm. Con un volume di carico compreso tra 3,3 e 3,8 m3 è in grado di trasportare oggetti lunghi fino a 3‘090 mm e carichi fino a 800 kg. Inoltre questo potente veicolo elettrico è in grado di trainare fino a 750 kg – miglior valore all’interno del segmento.

Il Combo-e XL da 4,75 m (passo: 2‘975 mm) offre uno spazio di carico di 4,4 m3 e la capacità di trasportare oggetti lunghi fino a 3‘440 mm. I sei anelli di fissaggio sul pavimento (e opzionalmente altri quattro sulla parete) permettono di tenere il carico ben fermo. La superficie di carico ben congegnata del Combo-e tra i passaruota è abbastanza larga da poter ospitare un europallet (nella versione normale) o addirittura due (nella variante XL). E grazie al tetto apribile opzionale è inoltre possibile trasportare oggetti particolarmente lunghi in posizione trasversale.

Se si desidera ospitare a bordo più colleghi, il nuovo Combo-e XL con doppia cabina rappresenta la soluzione adatta. Questa versione ospita comodamente fino a cinque persone, conducente compreso, mentre gli attrezzi da lavoro sono riposti in sicurezza dietro la paratia. Lo sportello nella paratia, poi, permette il trasporto di oggetti particolarmente lunghi.

Perfetto in città e in fuoristrada: consegne a emissioni zero grazie alla propulsione elettrica

Con una potenza di 100 kW/136 CV e una coppia massima da veicolo fermo di 260 Nm, il nuovo Combo-e Cargo è perfetto sia per la città sia per la periferia. A seconda della variante, il veicolo è in grado di passare in soli 11,2 secondi da 0 a 100 km/h e offre una velocità massima di 130 km/h regolata elettronicamente.2 Il sistema di frenata rigenerativa con due impostazioni selezionabili aumenta ulteriormente l’efficienza.

La batteria composta da 216 celle in 18 moduli è alloggiata sotto al fondo del veicolo per un ingombro minimo in modo che i clienti non debbano scendere a compromessi in tema di spazio di carico o comfort nell’abitacolo. Inoltre, per via del suo posizionamento all’interno del veicolo, la batteria abbassa il baricentro. e migliora così le caratteristiche di guida influendo positivamente soprattutto in caso di forte vento e nelle curve ad alta velocità.

Il nuovo Combo-e Cargo sarà disponibile presso le concessionarie a fine 2021 come ultimo arrivato di casa Opel nella classe di veicoli commerciali leggeri completamente elettrici dopo il già disponibile Vivaro-e. Il prossimo modello Opel elettrico a batteria sarà il nuovo Movano-e, il cui lancio è previsto anche per quest’anno. Ciò completerà il processo di elettrificazione dell’intero portfolio di veicoli commerciali Opel entro la fine dell’anno. Ed entro il 2024 Opel offrirà una variante elettrica in ogni gamma.

 


[1] L’autonomia indicata è stata determinata secondo la procedura di prova WLTP (Regolamento (CE) n. 715/2007 e (UE) n. 2017/1151). L’autonomia effettiva può variare nelle condizioni quotidiane e dipende da diversi fattori, tra cui – in particolare – lo stile di guida individuale, le caratteristiche del fondo stradale, la temperatura esterna, l’utilizzo del riscaldamento e del climatizzatore, nonché del precondizionamento termico.

[2] Informazioni preliminari.

All'insù